SMILE DANCE - La vanità dei colori
venerdì 15 dicembre 2017
ore 21.30
La vanita' dei colori
A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori
E le forme
E le note
E le emozioni...

Giulia Cerri
Amelia aveva appena preso la sua tavolozza e come ogni sera si apprestava a imbrattare una nuova tela la pittura era il suo piacere, la sua serenità, il suo talento. Riusciva a correggere la traiettoria ai suoi pensieri più oscuri, alienava la mente, isolandola da tutto ciò che durante il giorno si palesava come problema
“La pittura era il contatto primario con il mio spirito: con essa si eclissavano le mie ombre e le mie preoccupazioni. Spegnevo l’interruttore della realtà, fissavolo sguardo su un ‘immagine d’estasi e quasi perdevo la percezione del miocorpo, divenendo in simbiosi con l’opera che io stessa creavo. Quella sera, tuttavia, non riuscivo a decidermi a intingere il pennello nel primo colore. Sentivo un brusio in lontananza che mi disturbava. Di solito mi bastava solo un attimo d’immaginazione per instradare il mio pennello dappertutto, come i pattinatori sul ghiaccio che d’improvviso lo ardono con il fuoco di un’enfasi assoluta che si tramuta in una danza di respiri...”

Mirrors
Asia Basile, Irene Giulietti, Azzurra Tognozzi
“Non avevo fretta, quella mai!
La fretta è nemica dell’arte, quello lo avevo sempre pensato, fin da bambina, quando scopri improvvisamente l’impeto irrefrenabile di gettare la mia vita nei colori...”

TRUE COLORS
Gruppo Blu

LA DANZA DELLE ORE
Gruppo Classico
I colori le facevano sbocciare lo spirito come una rosa e canalizzavano il suo sangue verso sfumature a volte delicate, a volte impetuose...

COME UNA ROSA
Elisa Malucchi
Quel brusio, continuava a sentirlo e non gli permetteva di concentrarsi...
“Inizierò io a correre quest’oggi”
esclamò il nero, tentando di evadere dalla tavolozza...

50 SFUMATURE DI NERO
Irene Bonaccorsi
“Non credo proprio nero, io sono il giallo, se non ci fossi io a dipingere le stelle tu non saresti proprio niente. Ogni notte grazie a me esse competono fra loro per splendere di più, per essere le più lucenti. Esse mi supplicano di intervenire con profondità! Ho fatto mia persino la cometa di Halley!...”

LE STELLE
Gruppo Giallo
Ma il nero rispose
Non pensò proprio Giallo, se io decido di coprire il cielo ogni notte che scende, le tue stelle nessuno può scorgerle. Esse diventano insignificanti, poiché io, con il mio mantello, vesto di me ogni cosa...

NERO
Smile Accademy
Nero, nero... duri solamente poche ore
esclamò l’azzurro
mentre io mi riapproprio del cielo ogni mattina, illumino la vita a milioni e milioni di abitanti che, aprendo la finestra, si accingono a guardarlo con gioia. Dunque sono io il colore più importante e dipingerò tutta la tela....

BLU
Gruppo Blu
“Ah,si? Ma se bastano due gocce di pioggia,due tuoni e due lampi per far sì che io ti copra con il mio impeto e la mia forza”
esclamò il grigio,sogghignando
“e appena abbassi lo sguardo la città è piena del mio cemento. Le automobili mi corrono sopra per accompagnare i signori uomini al loro posto di lavoro, ognigiorno, senza sosta alcuna.”

GRIGIO
Gruppo Fuxia
“Il mio braccio si era fermato per la prima volta. Era immobile. Una sensazione davvero strana che non riuscivo proprio a spiegarmi.”
“Ah ahah! Ma se io sono in ogni giardino, in ogni prato, in ogni istante perfetto che gli uomini scelgono per il loro relax, si sdraiano su di me, apronolibri, fanno picnic, si baciano teneramente...”
Intervenne il verde,alzando la voce
“... sono su una quercia imponente, sono sulla clorofilla, sulle foglie e quando mi tingo d’acqua domino persino le maree...”

OGNI ISTANTE
Gruppo Verde
Dario Bellandi e Sara Ciampi Show
“Non farmi ridere,signor verde! Io sono il colore della terra di tutto il pianeta. Non temo confronti. Prova a misurarmi e ti accorgerai che sono io il colore principale del mondo”
intervenne con presunzione il marrone...

MARRONE
Gruppo Arancio
“Ma ogni inverno la tua terra la copro completamente con la mia neve e il mio manto regna sovrano, di giorno di notte, perché anche le nuvole e la luce dei lampioni sono mie”
intervenne il bianco....

BIANCO
Emma Liguori
“La mancanza d’ispirazione mi procura un dolore improvviso, quasi da spezzarmi il cuore in due parti. Sono estranea a me stessa, latitante dalla mente, quasi disertrice della mia passione. Vorrei poter raffigurare questo sentimento di sofferenza, questa impotenza improvvisa che mi graffia l’anima.
Se Amelia si taglierà, sarò io a dominare il suo quadro. Nelle sue vene io scorro.”
Disse il rosso

ROSSO
Gruppo Rosso
“Ecco, se i sogni potessero diventare visibili, sarei io a impossessarmi del quadro. Io passo attraverso gli occhi dei gatti e nessuno può afferrarmi e sbattermi su una tela se non sono io a volerlo”
esclamò il fluo

FLUO
Smile Accademy
Scoppiò un forte temporale e Amelia si addormentò. Sognò di inseguire e di essere inseguita, di intrappolarsi e di evadere, di lasciare andare e possedere. Quando si risvegliò, guardo la sua tela e provo una sorta di imbarazzo. Fissò la tavolozza dei suoi colori, la pioggia entrata dalla finestra aperta li aveva mescolati l’uno con l’altro, non riusciva più a distinguerli. Gli veniva in mente la parola VANITÀ, avrebbe voluto dipingere una tela intitolata così. Ecco,quello doveva essere il titolo del suo quadro.
La nullita' della vanita
Amalia disse:
“Siete bellissimi, colori, ognuno tinto del proprio unico splendore, nella propria dimensione, con il proprio carisma, con la propria essenza. Ma vi siete macchiati del crimine della vanità, l’uno con l’altro. Ognuno di voi mi permette di dare vita a un opera, ma così in disaccordo, non mi servite. Per questo ha vacillato la mia mano, a causa della vostra miserabile vanità. Io nei miei quadri metto l’eternità, quella che non esisterà nella mia vita terrena . Ma voi avete spezzato l’equilibrio.
Amo la mia terra e tutto quel che contiene. Ognuno di voi ha la sua importanza ed e quella circonferenza, quell’insieme, che mi dona ispirazione e magia. Attraverso di voi l’amore si disegna e fiorisce,come l’arte. Voi siete i padroni della natura e io vi accarezzo con le dita”.

COME UN PITTORE
Gruppo Verde

VIVERE A COLORI
Gruppo Giallo

GLI ELEMENTI NATURALI
Smile Girls

I COLORI Piu' INTENSI LI TINGONO LE EMOZIONI
Giulia Cerri, Gemma Cuomo, Emma Liguori, Elisa Malucchi, Marika Savino, Aurora Venturini

HAVANA
Gruppo Rosso

HOW LONG
Gruppo Arancio
La pioggia allora fece sentire la sua voce per spiegare quanto è sciocca e insensata la guerra tra i colori.
“Ognuno di voi esiste per uno scopo speciale,unico e differente, unite le mani e venite con me”
I colori si fidarono e unirono le loro mani.
“Ogni volta che piove vi unirete e vivrete nella pace. Chi vi vedrà avrà un segno di speranza per il domani”
Fu cosi che da quel giorno, quando la pioggia bagna il mondo e un arcobaleno si dipinge nel cielo, ci ricordiamo che abbiamo bisogno degli altri, di creare unione, di essere un segno di speranza,c ome un bellissimo arcobaleno…

L'ARCOBALENO
Gruppo Ginnastica Artistica

I COLORI DEL CARIBBEAN
Gruppo Caraibico
Il ragazzo con la valigia
Gruppo Musical
New Rules
Smile Accademy
Sperando che arrivi Babbo Natale...
Gran Finale!
PREZZISPETTACOLO
PRIMO SETTORE: € 15,00
SECONDO SETTORE : € 15,00

Prezzi comprensivi di prevendita.
Spettacolo fuori abbonamento e non inseribile nelle promozioni delle card sconto del teatro





fotogalleryspettacolo